STRUMENTI CON UN’ANIMA DIGITALE

Promozioni

AX-176

Multimetro digitale; LCD (6600), retroilluminato; 3x/s; True RMS

AX-3003P

Alimentatore: da laboratorio programmabile; Canali: 1; 0÷30VDC

AX-B150

Camera d'ispezione; Display: LCD 2,4" (320x240); Lung.cond: 1m

AX-5002

Misuratore della temperatura; LCD 4 cifre, retroilluminato

AX-7020

Multimetro analogico; Caratteristiche: universale; 95x46x168mm

AX-LCR42A

Ponte RLC; 20÷200MΩ; Prec.di misurazione R: ±0,3%; 200p÷20mF

AX-CP-07-R

Pinza di misurazione; a tenaglie; 10A; rosso; Contatti: ottone

AX-T2090

Rilevatore di tensione e cavi senza contatto; 12÷400VAC

AX-2040

Pinza amperometrica digitale AC; LCD (4000), retroilluminato

AX-CP-04-R

Pinza di misurazione; con punzone; 10A; rosso; 4mm

Catalogo AXIOMET

Scarica il catalogo
(ver. 6)
PDF (12,9 MB)

Multimetro o misuratore con pinza amperometrica?

Multimetro o misuratore con pinza amperometrica?

L'acquisto di entrambi i dispositivi di solito è inutile, in quanto la gran parte delle funzioni di entrambi tipi di misuratori si ripetono, e il resto è associato alle industrie completamente differenti. La differenza si vede nei parametri e soprattutto nel metodo di condotta di misurazione. La scelta devrebbe essere basata dipendendo dal previsto utilizzo principale di misuratore. I multimetri digitali e misuratori con pinza amperometrica hanno delle aree simili di applicazione, ma a causa delle loro particolari caratteristiche, si adattano meglio o peggio ai compiti specifici.

Un buon multimetro è uno strumento indispensabile per l'elettrotecnico, ma nel caso di elettricisti probabilmente più utile sarà un misuratore con pinza amperometrica.

I multimetri digitali permettono di misurare la corrente e tensione, continua ed alternata. Permettono di misurare la frequenza, amplificazione, soppressione, resistenza ohmica, capacità, temperatura ed anche di eseguire test su diodi e continuità di circuiti. I misuratori migliori di classe sono in grado di mostrare il vero valore efficace (True RMS) di segnali alterni monitorati, indipendentemente dalla loro corsa. Tutte le funzioni menzionate adopera, per esempio il misuratore AXIOMET AX-178.

Nel caso delle intensità elevate e gli impianti finiti, quali sconessione non è desiderata, le misurazioni del flusso di corrente attraverso un multimetro classico sono difficili. A questo punto la salvezza è quella di utilizzare un misuratore con pinza amperometrica.

I misuratori con pinza amperometrica operano sulla base di trasformatori di corrente, e quindi sulla base della corrente indotta nel circuito secondario (all'interno del misuratore) da una corrente che fluisce attraverso un conduttore sottoposto a misurazione. I moderni misuratori a pinza amperometrica consentono di misurare non solo le correnti alternate, ma anche continue. Inoltre, essi consentono di eseguire i test di diodi.

La caratteristica base di misuratori con pinza amperometrica è misurazione senza contatto. Basta prendere il conduttore con la pinza per leggere i parametri desiderati del segnale. La limitazione sta solo nelle dimensioni della pinza stessa ed è essa che determina il diametro massimo del conduttore, che può essere sottoposto a misurazione.  

  • I misuratori più piccoli, con pinza amperometrica, consentono di misurare i cavi con diametri fino a 20-30 mm, come i modelli, per esempio AXIOMET AX-200, AX-202 e AX-203.  
  • I grandi hanno le pinze con il diametro interno compreso tra 54-55 mm (i modelli AXIOMET AX-380, AX-M266C e AX-3550). Quest'ultimo consente anche le misurazioni ai fini dell'energetica: potenza attiva (750 kW), passiva, apparente, frequenza (da 50 Hz a 200 Hz), fattore di potenza ed angolo di spostamento della fase.