STRUMENTI CON UN’ANIMA DIGITALE

Promozioni

AX-2040

Pinza amperometrica digitale AC; LCD (4000), retroilluminato

AX-LCR42A

Ponte RLC; 20÷200MΩ; Prec.di misurazione R: ±0,3%; 200p÷20mF

AX-176

Multimetro digitale; LCD (6600), retroilluminato; 3x/s; True RMS

AX-T2090

Rilevatore di tensione e cavi senza contatto; 12÷400VAC

AX-CP-04-R

Pinza di misurazione; con punzone; 10A; rosso; 4mm

AX-5002

Misuratore della temperatura; LCD 4 cifre, retroilluminato

AX-7020

Multimetro analogico; Caratteristiche: universale; 95x46x168mm

AX-B150

Camera d'ispezione; Display: LCD 2,4" (320x240); Lung.cond: 1m

AX-CP-07-R

Pinza di misurazione; a tenaglie; 10A; rosso; Contatti: ottone

AX-3003P

Alimentatore: da laboratorio programmabile; Canali: 1; 0÷30VDC

Catalogo AXIOMET

Scarica il catalogo
(ver. 6)
PDF (12,9 MB)

Alimentatore da laboratorio portatile AXIOMET AX-3004H

Alimentatore da laboratorio AX-3004HAlimentatore da laboratorio AXIOMET AX-3004H appartiene ad un gruppo di design degli alimentatori portatili completamente nuovo (del tipo hand-held). L’innovatività della soluzione è dovuta al fatto che in un involucro di dimensioni di un classico multimetro hanno inserito un alimentatore da laboratorio di una potenza massima di uscita di 50W.

Nonostante le dimensioni molto ridotte l'alimentatore possiede:

  • un’ uscita con regolazione digitale della corrente (0.1-3.75A) e della tensione (0-30VDC) ed anche il controllo di questi parametri in modalità CC (corrente costante) e CV (tensione costante);
  • due uscite aggiuntive del tipo USB con un valore della tensione costante di 5VDC e la corrente regolabile nell’intero ambito;
  • molto legero e compatto design, che si è ottenuto attraverso l’uso della costruzione a convertitore del tipo AC/DC. Finora, tale soluzione si utilizzava negli alimentatori a presa, modulari oppure industriali. Nella stragrande maggioranza degli alimentatori da laboratorio si utilizza ancora dei sistemi lineari con un trasformatore di rete, per cui cessano di essere i dispositivi portatili.

Nell’alimentatore AXIOMET AX-3004H è stato utilizzato un grande, retroilluminato schermo in bianco e nero (a 4 cifre) e l’unità di pulsanti retroilluminati di interfaccia dell'utente. Lo strumento dà l'impressione che si tratta di un multimetro portatile. Ma in realtà è un alimentatore da laboratorio completamente funzionale con i parametri comparabili alle construzioni esistenti di alimentatori del tipo desktop.

È degna di attenzione l’accuratezza di misurazione della corrente e della tensione di uscita per tutte e tre le uscite e la possibilità di calibrare questi parametri, il che è raro in molte costruzioni di alimentatori da laboratorio. Vale la pena notare che la tensione di uscita è caratterizzata da un livello di pulsazioni ed interferenze molto basso, che derivano dal lavoro a commutazione dell'alimentatore, ed in pratica è molto più basso che dichiara il produttore.

Prendendo in considerazione i vantaggi indubbi dell'alimentatore, esso può essere raccomandato a tutti coloro che necessitano di soluzioni portatili o vogliono sostituire l’alimentatore da laboratorio consumato, sostituendolo con uno che non limiterà l’inestimabile e sempre troppo piccolo spazio di lavoro su un banco d’officina o di laboratorio. Inoltre, l'alimentatore può funzionare come caricatore USB a doppia porta o un caricabatteria semplice per tutti i tipi di batterie in cui la carica avviene tramite la corrente costante. Tutti i costruttori ed i appassionati apprezzeranno anche il fatto che la misurazione calibrata della corrente in uscite USB consente la determinazione accurata della potenza consumata dai ricevitori alimentati dalla porta USB.


In sintesi, il design innovativo dell’alimentatore molto probabilmente definirà un nuovo segmento di alimentatori da laboratorio. Il prezzo comparabile ed i parametri tecnici, rispetto agli altri alimentatori in questa fascia di potenza e le caratteristiche funzionali uniche rendono questa soluzione un eccellente offerta di mercato nel segmento di alimentatori da laboratorio di piccola potenza.